Home –  Stagione 2021-2022 –  Balletto – 

Sylvia 76° anniversario della ricostruzione

  • sylvia gallery
  • SYLVIA Maria Celeste Losa (4) gallery
  • Sylvia   Manuel Legris applausi al termine del debutto scaligero  ph Brescia e Amisano ©Teatro alla Scala
  • Kevin Rhodes ph John Robert Williams   Copia
Ph. Marco Brescia & Rudy Amisano
11 Maggio 2022
Léo Delibes

Nel 76° anniversario della ricostruzione del Teatro

 

Corpo di Ballo e Orchestra del Teatro alla Scala

 

Produzione Teatro alla Scala

Coproduzione del Teatro alla Scala e Wiener Staatsballett

 

Coreografia

Manuel Legris

da Louis Mérante e altri
Drammaturgia e libretto Manuel Legris e Jean-François Vazelle
da Jules Barbier e barone Jacques de Reinach
Direttore Kevin Rhodes
Scene e costumi Luisa Spinatelli
Assistente alle scene e costumi Monia Torchia
Luci Jacques Giovanangeli

CAST

Sylvia Maria Celeste Losa
Aminta Timofej Andrijashenko
Orione

Gabriele Corrado

Eros

Mattia Semperboni

Diana

Alessandra Vassallo

Endimione

Gioacchino Starace

Un fauno

Federico Fresi

Una naiade

Agnese Di Clemente

Una contadina

Antonella Albano

Un contadino

Eugenio Lepera

Un pastorello

Valerio Lunadei

Due cacciatrici

Gaia Andreanò, Vittoria Valerio

Il Teatro celebra il 76° anniversario del concerto di riapertura della sala ricostruita diretto da Arturo Toscanini offrendo alla cittadinanza una matinée del primo atto di Sylvia con il Corpo di Ballo: la ricorrenza sarà festeggiata ogni anno mettendo in primo piano uno dei corpi artistici del Teatro.

 

Grande vetrina per la compagnia, Sylvia di Manuel Legris ha dato nuova vita a uno dei grandi classici dell’Ottocento, con caratteri forti e virtuosismi, esaltati dall’allestimento di Luisa Spinatelli. Sylvia ou la Nymphe de Diane debuttò all’Opéra di Parigi nel 1876, con la straordinaria partitura di Délibes. Nel solco della tradizione francese, Legris mantiene lo spirito originario, aggiungendo freschezza, per incontrare il pubblico di oggi con una storia senza tempo in una atmosfera mitologica.