Home –  Stagione 2021-2022 –  Balletto – 

La bayadère

  • La bayadère   il corpo di ballo ph Brescia e Amisano © Teatro alla Scala
  • Cattura baya galery
  • La bayadère    al centro Massimo Garon ph Brescia e Amisano © Teatro alla Scala
  • La bayadère  Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko  ph Brescia e Amisano © Teatro alla Scala
  • La bayadère   Maria Celeste Losa   ph Brescia e Amisano © Teatro alla Scala
  • La bayadère  Mick Zeni Maria Celeste Losa Nicoletta Manni Gabriele Corrado ph Brescia e Amisano © Teatro alla Scala
  • La bayadère  Nicoletta Manni  ph Brescia e Amisano © Teatro alla Scala
  • La bayadère  Timofej Andrijashenko e il corpo di ballo ph Brescia e Amisano © Teatro alla Scala
  • La bayadère  al centro Maria Celeste Losa e Timofej Andrijashenko  ph Brescia e Amisano © Teatro alla Scala
  • La bayadère   al centro Agnese Di Clemente  ph Brescia e Amisano © Teatro alla Scala
  • La bayadère  Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko  e il corpo di ballo ph Brescia e Amisano © Teatro alla Scala
Ph. Marco Brescia & Rudy Amisano
Dal 21 Dicembre 2021 al 29 Gennaio 2022
Ludwig Minkus

La produzione sarà registrata dalla RAI e trasmessa il 31 dicembre su Rai 5 e RaiPlay e sulla piattaforma digitale Medici Tv dal 25 dicembre.

 

Durata spettacolo: 2 ore e 41 minuti ca. incluso intervallo

PRIMO ATTO 46 minuti / Intervallo 20 minuti / SECONDO ATTO 40 minuti / Intervallo 20 minuti / TERZO ATTO 35 minuti

Nuova produzione Teatro alla Scala

 

Corpo di Ballo e Orchestra del Teatro alla Scala

 

Balletto in tre atti 
Libretto di Marius Petipa e Sergej Kudekov

Coreografia e regia

Rudolf Nureyev

da Marius Petipa

Ripresa da  Florence Clerc e Manuel Legris
Supervisione coreografica di Manuel Legris
Direttore Kevin Rhodes
Orchestrazione

John Lanchbery

Scene e costumi Luisa Spinatelli
Assistente scene e costumi Monia Torchia
Luci Marco Filibeck
Artista ospite Svetlana Zakharova (28 gennaio 2022)

 

La Bayadère di Ludwig MINKUS (orchestrazione di John LANCHBERY)

Editions Mario Bois

rappresentante per l’Italia Edizioni Curci s.r.l.

 

Rappresentata finora solo dal Balletto dell’Opéra di Parigi per cui fu creata nel 1992, La bayadère di Nureyev per la prima volta verrà messa in scena alla Scala, e con un nuovissimo allestimento di Luisa Spinatelli. Straordinario debutto per una produzione fastosa, ricchissima di virtuosismi e variazioni, che si conclude riportando il classico in tutta la sua purezza, nel candore del Regno delle Ombre, quadro che aprì la strada alla fortuna occidentale di questo balletto e all’astro splendente di Nureyev.

 

A seguito dei nuovi casi di positività al Covid-19 riscontrati oggi, la Direzione del Teatro è costretta a cancellare le rappresentazioni del balletto La Bayadère previste per il 30 e 31 dicembre e per il 5, 7, 8, 12 e 13 gennaio.

La Direzione del Teatro è al lavoro per individuare nuove date. Nei prossimi giorni tutti gli spettatori riceveranno un email con le istruzioni per l’eventuale recupero in altra data o il rimborso dei biglietti.

 

La rappresentazione del 22 gennaio 2022 è dedicata alla Fondazione Francesca Rava