Alessandra Vassallo

Vassallo 703729BADG ph Brescia e Amisano ©Teatro alla Scala

Si diploma nel 2008 presso la Scuola di Ballo dell’Accademia del Teatro alla Scala. Con la compagnia MaggioDanza prende parte a balletti di Evghenij Polyakov, August Bournonville e Francesco Ventriglia. Nel 2009 entra a far parte del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala. Tra i suoi ruoli Ippolita, Elena, e sei ragazze cerimonia in Sogno di una notte di mezza estate di George Balanchine, Myrtha, passo a due dei contadini e due willi in Giselle (Chauviré), Kitri, Damigella d’onore, Ballerina di strada e solista Fandango in Don Chisciotte di Rudolf Nureyev, Giulietta in Romeo e Giulietta di Kenneth MacMillan. Prende parte a “Serata Forsythe” (Herman Schmerman e In The Middle, Somewhat Elevated), L’histoire de Manon di Kenneth MacMillan (Amante di Lescaut), Jewels di George Balanchine (coppia principale di Rubies), Concerto DSCH (Alexei Ratmansky), Onegin di John Cranko (Ol’ga), Il lago dei cigni di Rudolf Nureyev (passo a tre e quattro grandi cigni), Pink Floyd Ballet (Roland Petit), Lo Schiaccianoci di Nacho Duato (danza francese, solisti del valzer, Colombina e danza spagnola), Cello Suites di Heinz Spoerli, La bella addormentata nel bosco (l’Oro) e Il lago dei cigni (passo a tre e quattro grandi cigni) di Alexei Ratmansky. Prende parte a Cinderella (una delle due sorellastre e Cenerentola) e Progetto Händel di Mauro Bigonzetti. Danza in Petruška di Michail Fokin (ballerina di strada), Symphony in C di George Balanchine (coppia principale del terzo movimento), Shéhérazade di Eugenio Scigliano (Zobeide), Mahler 10 (Aszure Barton), Petite Mort (Jiří Kylián).

Dall’aprile 2018 è ballerina solista del Teatro alla Scala. Danza in Le Corsaire di Anna-Marie Holmes (le tre Odalische), Winterreise, creazione di Angelin Preljocaj, Woolf Works di Wayne McGregor (I now, I then nel ruolo di Rezia e Becomings), La Bella addormentata nel bosco di Rudolf Nureyev (una delle Sette Fate e Passo a Cinque). In Sylvia di Manuel Legris, titolo inaugurale della Stagione 2019-2020 di Balletto alla Scala, è nel cast delle due Cacciatrici e in quello di Diana; interpreta Kammerballet e Adagio Hammerklavier di Hans van Manen. Nel Gala di Balletto alla Scala (ottobre 2020) è interprete della creazione di Mauro Bigonzetti Do a duet; per la serata “Grandi Momenti di Danza” è interprete del trio da Sentieri di Philippe Kratz (ripreso anche in “Serata Contemporanea”) e in “Omaggio a Nureyev” danza il passo a due dal secondo atto di Cenerentola. In “Serata Grandi Coreografi” danza nel divertissement da Paquita. In “Serata Quattro Coreografi” è tra gli interpreti di Concerto DSCH di Alexei Ratmansky e di Verdi Suite di Manuel Legris. In Jewels di George Balanchine è nel passo a tre di Emeralds. Per la produzione di Wayne McGregor AfteRite+LORE è nel cast di AfteRite. Per Lo schiaccianoci di Rudolf Nureyev, titolo di apertura della Stagione di Balletto 2022-2023, è solista dei Fiocchi di neve e della danza araba, poi interprete del ruolo di Luisa/danza spagnola. Nella serata Dawson/Duato/Kratz/Kylián è tra i protagonisti di Anima Animus (David Dawson) e della creazione Solitude Sometimes (Philippe Kratz). Per “Serata William Forsythe – Blake Works V” è tra i protagonisti di Blake Works I. Nella ripresa di Romeo e Giulietta di Kenneth MacMillan del giugno/luglio 2023 interpreta una delle Tre zingare. Nel settembre 2023 danza in Il lago dei cigni, coreografia di Rudolf Nureyev (solisti valzer, quattro cigni grandi, spagnoli e passo a tre). A novembre riprende il ruolo di Ol’ga in Onegin di John Cranko.

Presenze in Stagione

Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko.ph Brescia e Amisano ©Teatro alla Scala (3)
Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko.ph Brescia e Amisano ©Teatro alla Scala (3)
Balletto

Coppélia

20 dicembre 2023, 31 dicembre 2023, 5 gennaio 2024, 13 gennaio 2024
MADINA il corpo di ballo
MADINA il corpo di ballo
Balletto

Madina

28 febbraio 2024, 1 marzo 2024, 2 marzo 2024, 6 marzo 2024, 7 marzo 2024, 9 marzo 2024