Massimo Garon

GARON Massimo ph Brescia e Amisano ©Teatro alla Scala (2)

Nato a Padova, inizia gli studi presso il Ballet Studio della sua città natale. Continua gli studi alla Hamburg Ballett Schule, diretta da John Neumeier. Diplomatosi nel 2000, lavora nel Corpo di Ballo dell’Hamburg Ballett e riceve il Premio “Hapag Lloyd”. Nel 2001 studia all’Accademia di Danza Classica Agrippina Vaganova di San Pietroburgo; al Teatro Mariinskij danza il ruolo principale in La Bella addormentata e ottiene il terzo posto nel 5° Concorso Internazionale “Vaganova Prix” presieduto da Natalia Makarova. Nel 2002 si diploma all’Accademia Vaganova. Dal 2002, nel Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, interpreta L’histoire de Manon (Tre Gentiluomini e Lescaut), Romeo e Giulietta (Benvolio e Mercuzio) di Kenneth MacMillan, Don Chisciotte (Espada), Lo Schiaccianoci (Principe), La Bella addormentata (Principe Désiré), Il lago dei cigni (Passo a tre e Rothbart) di Rudolf Nureyev, The Cage di Jerome Robbins (The intruder), Il lago dei cigni di Vladimir Bourmeister (Pas de Quatre e Siegfried), Tema e Variazioni (Ruolo Principale ) Emeralds (passo a tre) di George Balanchine, Il Pipistrello e Carmen (Torero) di Roland Petit, Onegin di John Cranko (Lenskij), La Silphyde di Pierre Lacotte (James) La bayadère di Natalia Makarova (Solor) Giselle (Hilarion, Wilfried e Gran cacciatore). Ha partecipato a Galà dedicati a Rudolf Nureyev con brani da Il Corsaro, La Bella addormentata, Il lago dei cigni, Lo schiaccianoci e Cenerentola in Italia ed in Europa. Dal 2009, con il Balletto del Teatro dell’Opera di Roma danza La bella addormentata (Désiré) e Sogno di una notte di mezza estate (Puck e Mercurio) di Paul Chalmer, Les Sylphides di Fokine (Il Poeta), La Chatte di Balanchine (L’uomo); Parade di Massine (L’acrobata); Il lago dei cigni di Markova da Petipa (Siegfried). Con la Scala danza Excelsior, nel ruolo dell’Oscurantismo, e nel 2012 viene promosso ballerino solista. Aggiunge al suo repertorio il ruolo di Monsieur G.M in L’histoire de Manon di Kenneth MacMillan. In “serata Ratmansky” danza Russian Seasons (coppia in rosso) e in “Serata Petit” è tra gli interpreti principali di Pink Floyd Ballet. Danza in Lo schiaccianoci di Nacho Duato (danza spagnola e poi Drosselmeyer), Il giardino degli amanti creazione di Massimiliano Volpini (Conte d’Almaviva), il Lago dei cigni di Alexei Ratmansky (danza spagnola), Symphony in C di George Balanchine (coppia principale del IV movimento), Progetto Händel, creazione di Mauro Bigonzetti, Sogno di una notte di mezza estate di George Balanchine (sei ragazzi cerimonia), Petite Mort di Jiří Kylián, Boléro di Maurice Béjart, Serata Nureyev (Il Gatto con gli stivali), Don Chisciotte di Rudolf Nureyev (Gamache). Per Lo schiaccianoci di George Balanchine è nel cast della “Cioccolata calda” e nel debutto nazionale di Woolf Works di Wayne McGregor è tra i protagonisti di I now, I then (Richard). Nella ripresa di La Bella addormentata nel bosco di Rudolf Nureyev interpreta il Duca e in „Serata Contemporanea“ è interprete di Árbakkinn di Simone Valastro e di Birds walking on water, creazione di Natalia Horecna. Per La bayadère di Rudolf Nureyev, titolo inaugurale della Stagione 2021-2022, interpreta il ruolo dell’Alto Bramino. Nel 2022 prende anche parte alla produzione di Thaïs di Jules Massenet (regia Olivier Py, direttore Lorenzo Viotti) nella coppia solista con coreografia di Ivo Bauchiero. Nella prima edizione del Gala Fracci danza il ruolo de Il Matto nel passo a due da La strada. Per Lo schiaccianoci di Rudolf Nureyev, titolo di apertura della Stagione di Balletto 2022-2023, è nel ruolo del dottor Stahlbaum e interprete della danza russa. Nella ripresa di Romeo e Giulietta di Kenneth MacMillan del giugno/luglio 2023 è in scena nel ruolo del Duca e in seguito in quello di Tebaldo e nel settembre 2023 danza gli spagnoli in Il lago dei cigni, coreografia di Rudolf Nureyev.

Nel 2006 ha ricevuto il Premio al Merito “Leonide Massine” a Positano.

Presenze in Stagione

Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko.ph Brescia e Amisano ©Teatro alla Scala (3)
Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko.ph Brescia e Amisano ©Teatro alla Scala (3)
Balletto

Coppélia

11 gennaio 2024, 13 gennaio 2024
Carla Fracci alla Scala  133877LMN Omaggio 84 85 ph Lelli e Masotti © Teatro alla Scala HEADER NUOVO SITO
Carla Fracci alla Scala  133877LMN Omaggio 84 85 ph Lelli e Masotti © Teatro alla Scala HEADER NUOVO SITO
Balletto

Gala Fracci

19 aprile 2024