Caterina Bianchi

Bianchi 667675BADG ph Brescia e Amisano ©Teatro alla Scala

Nata a Carrara, compie i suoi studi presso la Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala. Nel 2016 si diploma ed entra nel Corpo di Ballo. Interpreta, tra l’altro, La Dame aux camélias di John Neumeier (Olympia), Le Corsaire di Anna-Marie Holmes (le tre Odalische). In Serata Nureyev è interprete del passo a cinque di La Bella addormentata nel bosco. Nella ripresa di Don Chisciotte di Rudolf Nureyev interpreta il ruolo della Damigella d’onore, della Regina delle Driadi ed è nel cast delle due amiche di Kitri. Interpreta inoltre Giselle (due willi), Lo schiaccianoci di George Balanchine, (Fata Confetto e Pastorella di Marzapane). Per il debutto nazionale di Woolf Works di Wayne McGregor è tra i protagonisti di I now, I then (nel ruolo di Clarissa giovane) e di Becomings. Nella ripresa di La Bella addormentata nel bosco di Rudolf Nureyev è una delle Sette Fate e interpreta anche le Amiche della Principessa e il Passo a cinque. Riceve il premio Danza&Danza 2019 nella categoria artisti emergenti dell’anno. Dall’autunno 2021 è solista della Compagnia. In Jewels di George Balanchine danza nella coppia solista di Emeralds; nella prima edizione di Gala Fracci interpreta il ruolo di una willi nell’estratto da Giselle, danza nell’estratto da La strada e in Cachucha. Nella ripresa di Sylvia di Manuel Legris (maggio 2022) interpreta per la prima volta il ruolo di Diana. Per la produzione di Wayne McGregor AftteRite+LORE è nel cast di apertura di AfteRite e in seguito anche nella creazione LORE. Nella ripresa di Onegin di John Cranko (settembre 2022) debutta nel ruolo di Ol’ga. Entra nel cast di Verdi Suite di Manuel Legris nel corso delle recite di Variazioni di bellezza al Teatro Arcimboldi, dove danza anche una delle variazioni di Paquita. Nella serata Dawson/Duato/Kratz/Kylián è tra i protagonisti di Anima Animus (David Dawson). In Le Corsaire di Manuel Legris è una delle tre Odalische. Nella ripresa di Romeo e Giulietta di Kenneth MacMillan del giugno/luglio 2023 è una delle Sei amiche di Giulietta e in seguito una delle Tre zingare. Nel settembre 2023 danza in Il lago dei cigni, coreografia di Rudolf Nureyev (passo a tre, quattro cigni grandi, le fidanzate, solisti valzer e spagnoli).