Amartuvshin Enkhbat

Enkhbat_photo1_Laura

Baritono. Nato in Mongolia, inizia la sua carriera professionale come solista principale presso il Teatro Accademico dell’Opera di Stato. Da allora, è invitato a esibirsi sui palcoscenici più prestigiosi, come il Teatro alla Scala, il Teatro Regio di Parma, l’Arena di Verona, il Teatro dell’Opera di Roma, la Bayerische Staatsoper e il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino.

Il suo repertorio è tipicamente verdiano e comprende i ruoli principali di Nabucco, Rigoletto, Macbeth e Luisa Miller. È anche apparso come Amonasro in Aida, il conte di Luna nel Trovatore, Giorgio Germont in La traviata, Escamillo in Carmen e Scarpia in Tosca.

Negli ultimi anni si è esibito nel ruolo principale di Rigoletto a Parma, Macerata e Genova, nella Forza del destino al Teatro del Maggio Fiorentino, in Aida alla Scala, in Nabucco al Festival Verdi di Parma, in Tosca al Teatro di San Carlo e in Cavalleria rusticana e Pagliacci all’Arena di Verona. È stato premiato in concorsi prestigiosi come l’International Opera Competition Baikal (Primo premio 2011), il Concorso Operalia (Primo premio 2012), il Concorso internazionale Čajkovskij di San Pietroburgo (Secondo premio e Premio del pubblico, 2011), e la BBC Cardiff Competition (Joan Sutherland Audience Prize, 2015).

Tra i suoi ultimi impegni ci sono stati Pagliacci all’Opera di Roma, Nabucco a Berlino, La traviata al Maggio Fiorentino e Tosca al Carlo Felice di Genova. Dopo Andrea Chénier, sarà alla Wiener Staatsoper e poi alla Deutsche Opera Berlin con Pagliacci e Cavalleria rusticana, all’Arena di Verona con Nabucco, Rigoletto e Aida, e alla Scala con la ripresa di Macbeth.

Presenze in Stagione

Giampaolo Bisanti 711675BADG ph Brescia e Amisano ©Teatro alla Scala
Giampaolo Bisanti 711675BADG ph Brescia e Amisano ©Teatro alla Scala
Opera

Cavalleria rusticana / Pagliacci

16 aprile 2024, 28 aprile 2024, 30 aprile 2024, 2 maggio 2024, 5 maggio 2024