Home –  Stagione 2020-2021 –  Opera – 

Il turco in Italia

  • 0H3A2768 ph Brescia e Amisano ©Teatro alla Scala
  • Cattura
  • Diego Fasolis 1
  • Roberto Andò ph. Lia Pasqualino
  • 0H3A2124 ph Brescia e Amisano ©Teatro alla Scala
  • 0H3A2207 ph Brescia e Amisano ©Teatro alla Scala
  • 0H3A2370 ph Brescia e Amisano ©Teatro alla Scala
  • 0H3A2886 ph Brescia e Amisano ©Teatro alla Scala
Ph. Marco Brescia & Rudy Amisano
Dal 13 al 25 Ottobre 2021
Gioachino Rossini

La Prima rappresentazione de Il turco in Italia del 13 ottobre 2021 sarà trasmessa in diretta televisiva da Rai Cultura su Rai 5 con la regia televisiva di Arnalda Canali.

 

Coro e Orchestra del Teatro alla Scala

Produzione Teatro alla Scala

Durata spettacolo: 3 ore e 15 minuti incluso intervallo

 

In ottemperenza al Decreto della Presidenza del Consiglio dell'8 ottobre 2021, n. 139, a partire da lunedì 11 ottobre 2021, in zona bianca, per gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, la capienza consentita è del 100 per cento di quella massima autorizzata sia all’aperto che al chiuso. Il Teatro alla Scala a partire dalle repliche di lunedì 11 ottobre ha dunque aumentato la capienza, senza distanziamento. Si conferma l’accesso esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19. Scopri di più.

 

Direttore Diego Fasolis
Regia Roberto Andò
Scene e luci Gianni Carluccio
Costumi Nanà Cecchi
Video Luca Scarzella

CAST

Selim

Erwin Schrott

Donna Fiorilla Rosa Feola
Don Geronio Giulio Mastrototaro
Don Narciso Antonino Siragusa
Prosdocimo Alessio Arduini
Zaida Laura Verrecchia
Albazar Manuel Amati

 

L'OPERA IN POCHE RIGHE

La prima della nuova produzione de Il Turco in Italia di Roberto Andò, diretta da Diego Fasolis, è stata l'ultimo spettacolo andato in scena alla Scala nel 2020 prima della chiusura dei teatri. Un successo caloroso per tutti con ovazioni per la protagonista Rosa Feola. Ora il Turco, opera nata alla Scala nel 1814 e ripresa nel '900 da Gavazzeni con la Callas e da Chailly con la Devia, torna a divertire e sedurre con un cast parzialmente rinnovato che, accanto a Rosa Feola e Giulio Mastrototaro, schiera Erwin Schrott e Antonino Siragusa.