Home page > La Stagione > Opera e Balletto > Lucia di Lammermoor

print

Lucia di Lammermoor

Gaetano Donizetti

Dramma tragico in due parti e tre atti
Libretto di Salvatore Cammarano
 

Produzione Metropolitan Opera House, New York

 

Dall'1 al 28 Febbraio 2014

Durata spettacolo: 3 ore e 10 minuti inclusi intervalli

Cantato in italiano con videolibretti in italiano, inglese

L'opera in poche righeApri 
Donizetti la chiamò un “dramma tragico”, ma per tutti Lucia è il melodramma romantico italiano per definizione, con un grande amore segreto annientato da un’ottusa rivalità familiare. La nota rivisitazione del mito di “Romeo e Giulietta” del romanzo di Walter Scott venne resa dai versi immortali di Salvatore Cammarano, il librettista napoletano che concluderà la sua carriera col Trovatore poetato per Verdi. “Verranno a te sull’aure”, “Sulla tomba che rinserra” o “Tu che a Dio spiegasti l’ali” sono versi scolpiti nella memoria collettiva degli amanti dell’opera. Ad aggiungere il suo estro artistico alle innumerevoli “maledizioni” e “belle morti” del personaggio di Edgardo sarà uno dei più amati tenori italiani al mondo, l’aretino Vittorio Grigolo, che torna alla Scala dopo il successo in Rigoletto e La bohème nella scorsa Stagione. Il soprano di coloratura russo Albina Shagimuratova sarà l’angelicata eroina impazzita per l’accanimento antiamoroso dei suoi parenti. Lo spettacolo avrà la regia di Mary Zimmerman. Dirige un maestro di sperimentata bravura: Pier Giorgio Morandi.

Direzione 

Direttore
Pier Giorgio Morandi
Regia
Mary Zimmerman
Scene
Daniel Ostling
Costumi
Mara Blumenfeld
Luci
T.J. Gerckens
Coreografia
Daniel Pelzig

CAST 

Enrico
Massimo Cavalletti
Lucia
Albina Shagimuratova (1, 7, 14, 19, 23, 28)
Jessica Pratt (11,16, 21)
Edgardo
Vittorio Grigolo (1, 7, 14, 19, 23, 28)
Piero Pretti (11, 16, 21)
Arturo
Juan Francisco Gatell
Raimondo
Sergey Artamonov
Alisa
Barbara Di Castri
Normanno
Massimiliano Chiarolla
CERCALA MIA SCALA
  English
Teatro alla Scala