print

Nabucco

Giuseppe Verdi

Nuova produzione Teatro alla Scala
In coproduzione con Royal Opera House, Covent Garden, Londra;
Lyric Opera of Chicago; Gran Teatre de Liceu, Barcellona

Dall'1 al 20 Febbraio 2013

Durata spettacolo: 2 ore e 40 minuti incluso intervallo

Cantato in italiano con videolibretti in italiano, inglese

L'opera in poche righeApri 
L’opera di "Va’ pensiero" fece conoscere, a un Verdi non ancora trentenne, un successo internazionale che andava dall’Europa all’America. È un’opera corale di biblica grandiosità, in cui il minaccioso imperatore babilonese s’aggira in un mondo di contrasti, a cominciare da quello con il popolo ebraico, da lui soggiogato. L’incisività e lo slancio inventivo della musica accendono un intreccio condito di orgoglio, risentimento, superstizione e spirito di conversione.

Il protagonista Leo Nucci guida una compagnia di canto necessariamente agguerrita, dato il soggetto. La nuova produzione internazionale, ideata dal regista Daniele Abbado, sarà dall’inizio alla fine un racconto di popolo sempre svolto su un doppio piano narrativo, in cui il destino del presente s’incrocia con la memoria.

Resta sullo sfondo la convenzionalità amorosa, meno significativa in quest’opera insurrezionale ante litteram, piena di senso del terrore, di psicologia elementare, di primordialità istintiva. La sabbia del deserto, la sacralità della morte, la sete di spiritualità e l’assenza delle masse assire sono i principali motivi ispiratori dello spettacolo, in cui il ritratto del dubbioso tiranno viene tratteggiato da un Verdi singolarmente incollerito nell’espressione musicale.

Direzione 

Direttore
Nicola Luisotti
Regia
Daniele Abbado
Scene e Costumi
Alison Chitty
Luci
Alessandro Carletti
Movimenti coreografici
Simona Bucci
Video
Luca Scarzella
Collaboratore del Regista
Boris Stetka

CAST 

Nabucco
Leo Nucci
Ismaele
Aleksandrs Antonenko
Zaccaria
Vitalij Kowaljow (1, 5, 9, 13, 17, 20)
Dmitry Beloselskiy (3, 7, 15)
Abigaille
Liudmyla Monastyrska (1, 5, 7, 9, 13, 17, 20)
Lucrecia Garcia (3, 15)
Fenena
Veronica Simeoni (1, 5, 9, 13, 17, 20)
Nino Surguladze (3, 7, 15)
Abdallo
Giuseppe Veneziano
Anna
Tatyana Ryaguzova (1, 5, 9, 13, 17, 20)
Silvia Della Benetta (3, 7, 15)
Il gran Sacerdote
Ernesto Panariello

Ambrogio Maestri è costretto a rinunciare alla produzione di Nabucco. Il ruolo di Nabucco in tutte le recite previste (1, 3, 5, 7, 9, 13, 15, 17, 20 febbraio) sarà sostenuto da Leo Nucci.

A causa di una indisposizione Lucrecia Garcia è costretta a rinunciare alla recita di Nabucco di venerdì 15/02. Il ruolo di Abigaille sarà sostenuto da Maria Guleghina.

CERCALA MIA SCALA
  English
Teatro alla Scala