print

L'italiana in Algeri

Gioachino Rossini

Progetto Accademia
Allestimento del Teatro alla Scala

Dal 30 Giugno al 14 Luglio 2011

Durata spettacolo: 2 ore e 45 minuti

Cantato in italiano con videolibretti in italiano, inglese

L'opera in poche righeApri 
“La bella Italiana venuta in Algeri insegna agli amanti gelosi ed alteri, che a tutti, se vuole, la donna la fa”.

Che la donna sia il sesso debole non lo pensava già Rossini mettendo in musica la storia di Isabella che, fatta prigioniera dai corsari algerini e destinata al serraglio del Bey di Algeri, riesce a beffare tutti e a fuggire con il suo innamorato.

Fra sorrisi e inganni, Rossini toccò con mano leggera temi delicati e attuali, che la divertente e amata regia di Jean-Pierre Ponnelle racconta ancora con verve.

Ideale per muovere un cast di bravissimi allievi dell’Accademia del Teatro alla Scala e di esperti cantanti rossiniani, con il ritorno di Anita Rachvelishvili dopo il successo di Carmen; sotto la bacchetta di Antonello Allemandi, al suo debutto scaligero.

Direzione 

Direttore
Antonello Allemandi
Regia, scene e costumi
Jean-Pierre Ponnelle
Regia ripresa da
Lorenza Cantini

Cast 

Mustafà
Michele Pertusi (30 giugno; 1, 5, 7, 11, 14 luglio)
Simon Lim (9, 13 luglio)
Elvira
Pretty Yende (30 giugno; 7, 9, 11, 14 luglio)
Linda Jung (1, 5, 13 luglio)
Zulma
Valeria Tornatore (30 giugno; 5, 7, 11, 14 luglio)
Kleopatra Papathelogou (1, 9, 13 luglio)
Haly
Filippo Polinelli (30 giugno; 5, 7, 11, 14 luglio)
Valeri Turmanov (1, 9, 13 luglio)
Lindoro
Lawrence Brownlee (30 giugno; 5, 11, 14 luglio)
Enrico Iviglia (1, 7, 9, 13 luglio)
Isabella
Anita Rachvelishvili (30 giugno; 5, 7, 11, 14 luglio)
Silvia Tro Santafé (1, 9, 13 luglio)
Taddeo
Vincenzo Taormina (30 giugno; 5, 7, 11, 14 luglio)
Filippo Fontana (1, 9, 13 luglio)
In collaborazione con Accademia d’Arti e Mestieri dello Spettacolo del Teatro alla Scala
CERCALA MIA SCALA
  English
Teatro alla Scala