Home –  Stagione 2018-2019 –  Opera – 

I masnadieri

  • Mariotti 1 foto di Michele Borzoni   Terraproject   Contrasto
  • David Mcvicar ph KK Dundals RCS
  • Fabio Sartori photo1 Victor Santiago
  • Michele Pertusi ph Brescia e  Amisano 662376BADG
  • Massimo Cavalletti Foto Dario Acosta 1
  • JasonHoma LisetteOropesa 02
Ph. Borzoni Michele
Dal 18 Giugno al 7 Luglio 2019
Giuseppe Verdi

Durata spettacolo: 2 ore e 39 minuti incluso intervallo

Coro e Orchestra del Teatro alla Scala

Nuova Produzione Teatro alla Scala  

Direttore  Michele Mariotti
Regia  David McVicar
Scene  Charles Edwards
Costumi Brigitte Reiffenstuel
Movimenti coreografici Jo Meredith
Luci Adam Silverman

CAST

Massimiliano

Michele Pertusi

Carlo

Fabio Sartori

Francesco Massimo Cavalletti
Amalia Lisette Oropesa
Moser Alessandro Spina
Arminio Francesco Pittari
Rolla Matteo Desole

 

L'OPERA IN POCHE RIGHE
 

La ricognizione del teatro musicale del giovane Verdi prosegue con una nuova produzione de I masnadieri, su libretto di Andrea Maffei da Schiller, presentata per la prima volta a Londra nel 1847. Firma l’allestimento David McVicar, uno dei registi più prestigiosi a livello mondiale, che torna dopo la fortunata coproduzione con il Covent Garden de Les Troyens nel 2014, mentre la direzione è affidata a Michele Mariotti che torna alla Scala dopo il successo di Orphée et Eurydice di Gluck nel 2018, ma soprattutto forte di importanti affermazioni nel repertorio verdiano, da I Lombardi alla prima crociata a Torino a Don Carlo a Bologna, e di un fitto calendario internazionale. Nel cast voci molto apprezzate dal pubblico scaligero, da Fabio Sartori già impegnato nell’inaugurazione di Stagione a Massimo Cavalletti e al grande Michele Pertusi. L’ultima rappresentazione de I masnadieri alla Scala risale al 1978 e segnò il debutto operistico di un venticinquenne Riccardo Chailly che fu chiamato a sostituire l’indisposto Gianandrea Gavazzeni.