Home –  Stagione 2017-2018 –  Opera – 

Die Fledermaus (Il pipistrello)

  • sito 3
  • Cattura trailer
  • sito 1
  • sito 2
  • sito 4
  • sito 5
  • sito 6
  • cornelius meister 950x490
  • Pienkos Carolin gtrgge
  • Peter Sonn (c) fewefwf
  • Marcus Werba 01 gregeff
  • Kresimir Spicer bgtrhrth
  • Michael Kraus f4erferf
Ph. Marco Brescia & Rudy Amisano
Dal 19 Gennaio all'11 Febbraio 2018
Johann Strauss

Prima rappresentazione al Teatro alla Scala

Coro, Corpo di Ballo e Orchestra del Teatro alla Scala
Nuova produzione Teatro alla Scala

 

PRIMO ATTO: 52 minuti / Intervallo: 30 minuti / SECONDO ATTO: 50 minuti / Intervallo: 25 minuti / TERZO ATTO: 41 minuti

Durata spettacolo: 3 ore e 18 minuti inclusi intervalli

Direttore  Cornelius Meister
Regia  Cornelius Obonya 
Co-regista Carolin Pienkos
Scene e costumi Heike Scheele
Luci Friedrich Rom
Coreografia Heinz Spoerli
Video Alexander Scherpink

CAST

Eisenstein

Peter Sonn

Rosalinde Eva Mei
Dr. Falke Markus Werba
Frank Michael Kraus
Adele

Daniela Fally

Maria Nazarova (31 gen., 2 e 4 feb.)

Princesse Orlofskaya Elena Maximova
Alfred Giorgio Berrugi
Dr. Blind Kresimir Spicer
Frosch Paolo Rossi

CAST CORPO DI BALLO per data

19, 21, 23 gennaio e 2, 4, 11 febbraio 2018
Una donna Marta Romagna
Un uomo Massimo Garon
Tre uomini czarda Federico Fresi, Maurizio Licitra, Salvatore Perdichizzi
Coppia Solista Beatrice Carbone, Massimo Garon
  E il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala
   
28 e 31 gennaio 2018
Una donna Deborah Gismondi
Un uomo Federico Fresi
Tre uomini czarda Federico Fresi, Maurizio Licitra, Salvatore Perdichizzi
Coppia Solista Beatrice Carbone, Massimo Garon
  E il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala

 

L'OPERA IN POCHE RIGHE

 

Die Fledermaus di Johann Strauss è un capitolo importante nella storia del teatro musicale. Non un’operetta ma una vera e propria opera buffa viennese, unica per complessità musicale e teatrale. La prima volta alla Scala di questo capolavoro assoluto è diretta da Cornelius Meister. La regia è affidata a Cornelius Obonya, un uomo di teatro completo che proviene dalla più illustre dinastia teatrale austriaca e che in veste di attore ha interpretato per anni Jedermann a Salisburgo raccogliendo il testimone del nonno materno, il leggendario Attila Hörbiger. Cantano Eva Mei, Peter Sonn e Markus Werba, mentre la parte comica (parlata) del carceriere Frosch è affidata all’estro di Paolo Rossi e la coreografia è di Heinz Spoerli.

       Con il sostegno di