Home –  Stagione 2016-2017 –  Opera – 

La bohème

  • La bohème ph Brescia e Amisano 630063BADG
  • Cattura bohème
  • 049 K65A4318
  • 056 K65A4344
  • 062 K65A4360
  • 071 K65A4386
  • 082 K65A4415
  • 090 K65A4430
  • 097 K65A4442
  • 106 K61A0280
  • 115 K65A4508
  • 122 K65A4531
  • 134 K65A4562
  • 145 K65A4619
  • 147 K61A0407
  • 162 K65A4672
  • 179 K65A4755
  • 186 K65A4786
  • 187 K65A4789
Dal 7 Giugno al 14 Luglio 2017
Giacomo Puccini

Opera in quattro quadri

Libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa

(Nuova edizione riveduta sulle fonti originali 

a cura di F. Degrada; Casa Ricordi, Milano)

 

Coro e Orchestra del Teatro alla Scala

Produzione Teatro alla Scala

Coro di Voci Bianche dell'Accademia Teatro alla Scala

Durata spettacolo: 3 ore inclusi intervalli

QUADRO PRIMO: 35 minuti / Pausa: 5 minuti / QUADRO SECONDO: 19 minuti / Intervallo: 35 minuti / QUADRO TERZO: 27 minuti / Intervallo: 25 minuti / QUADRO QUARTO: 28 minuti

Direttore  Evelino Pidò
Regia e scene Franco Zeffirelli
Regia ripresa da Marco Gandini
Costumi Piero Tosi
Luci Marco Filibeck

CAST

Mimì

Sonya Yoncheva (7, 10, 13, 15, 20 giu.; 14 lug.)

Ailyn Pérez (30 giu.; 3, 5, 10 lug.)

Rodolfo Fabio Sartori
Marcello

Simone Piazzola (7,10, 13, 15, 20, 30 giu; 3, 5 lug.)

Massimo Cavalletti (10, 14 lug.)

Schaunard Mattia Olivieri
Colline

Carlo Colombara (7, 10, 13, 15, 20, 30 giu.; 3, 5 lug.)

Gabriele Sagona (10, 14 lug.)

Musetta Federica Lombardi
Benoit Davide Pelissero
Alcindoro Luciano di Pasquale
Parpignol Francesco Castoro*
Sergente dei doganieri Gustavo Castillo*
Doganiere

Rocco Cavalluzzi* (7, 10, 13, 15, 20, 30 giugno, 5 luglio)

Paolo Ingrasciotta* (10, 14 luglio)

Venditore Ambulante Jeremy Schϋtz*

*Allievi dell’Accademia Teatro alla Scala

 

A causa di una indisposizione, Simone Piazzola è costretto a cancellare le recite di La bohème del 10 e 14 luglio. Il Teatro alla Scala ringrazia Massimo Cavalletti che si è reso disponibile ad interpretare il ruolo di Marcello.

10 luglio 2017

 

L'OPERA IN POCHE RIGHE

Dalla sua prima apparizione nel 1963 La bohème di Franco Zeffirelli ha incantato generazioni di spettatori e coinvolto una schiera ormai lunghissima di interpreti prestigiosi.

Le rappresentazioni di giugno e luglio 2017 forniranno l’occasione per il debutto scaligero di Sonya Yoncheva, che dopo il trionfo proprio come Mimì al Metropolitan nel 2014 ha conquistato i palcoscenici dei maggiori teatri del mondo. Accanto a lei, che si alternerà ad Ailyn Pérez già applaudita nella ripresa del 2015, un cast composto dalle migliori voci italiane: Fabio Sartori, Simone Piazzola, Mattia Olivieri e Carlo Colombara. Sul podio Evelino Pidò, un direttore nato in seno all’orchestra scaligera la cui brillante carriera internazionale lo ha portato a dirigere regolarmente nuove produzioni a Londra, Vienna e New York. 

 

Con il sostegno di

 

  rolex