Home –  Stagione 2016-2017 –  Incontri – 

Madama Butterfly - Convegno internazionale di studi

10, 11 Novembre

In occasione dell’esecuzione di Madama Butterfly nella prima versione scaligera del 1904, il Teatro alla Scala organizza un convegno internazionale di studi a cura di Franco Pulcini in collaborazione con il Centro Studi Giacomo Puccini di Lucca. Saluti d’apertura di Simonetta Puccini, Gabriella Biagi Ravenni. Interventi di Riccardo Chailly, Virgilio Bernardoni, Elvio Giudici, Michele Girardi, Arthur Groos, Herbert Handt, Diether Schickling e Julian Smith.

 

 

RIDOTTO DEI PALCHI “ARTURO TOSCANINI”
10 novembre: dalle ore 11 alle ore 13

RICCARDO CHAILLY (Milano, Direttore musicale del Teatro alla Scala)
Introduzione ai lavori


SIMONETTA PUCCINI (Torre del Lago, Fondazione Simonetta Puccini per Giacomo Puccini)
Saluto ai partecipanti


GABRIELLA BIAGI RAVENNI (Lucca, Centro Studi Giacomo Puccini)
“La ventennale attività del Centro Studi Giacomo Puccini: risultati, prospettive”


JULIAN SMITH (Cardiff, Curatore della ricostruzione della Prima versione di Madama Butterfly del 1904)
“Storia della ricostruzione della prima Butterfly”


Discussione


10 novembre: dalle ore 15,30 alle ore 19
HERBERT HANDT (Lucca, Musicista)
“Appunti sulla religiosità e le musiche sacre di Giacomo Puccini”


ARTHUR GROOS (Ithaca - New York, Cornell University)
“Inganno e illusione nella prima di Madama Butterfly alla Scala”


DIETER SCHICKLING (Stuttgart, Musicologo)
“Come eseguire Madama Butterfly?”


Discussione

 

 

RIDOTTO DELLE GALLERIE
11 novembre: dalle ore 11 alle ore 13

VIRGILIO BERNARDONI (Varese, Università degli Studi di Bergamo)
“Rigirate armonie: il colore dell’attesa di Butterfly”


ELVIO GIUDICI (Milano, Critico musicale)
“Il canto in Giacomo Puccini”


MICHELE GIRARDI (Venezia, Università di Pavia a Cremona)
“Puccini, Madama Butterfly e l’intertestualità”


Discussione conclusiva

 

L'ingresso è libero fino a esaurimento posti