Home –  Opera – 

Lucia di Lammermoor

Ph. Marco Brescia & Rudy Amisano
Dal 28 Maggio all'11 Giugno 2015
Gaetano Donizetti

Orchestra e Coro del Teatro alla Scala

Allestimento Metropolitan Opera New York  

Durata spettacolo: 3 ore e 15 minuti inclusi intervalli

 

Direttore Stefano Ranzani
Regia Mary Zimmerman
Scene Daniel Ostling
Costumi Mara Blumenfeld
Luci T.J. Gerckens
Coreografia Daniel Pelzig

Cast 

Enrico Gabriele Viviani
Lucia Diana Damrau (28, 31 maggio; 3,5 giugno)
Elena Mosuc (8, 11 giugno)
Edgardo Vittorio Grigolo
Arturo Juan José de León
Raimondo Alexander Tsymbalyuk
Normanno Edoardo Milletti

L'opera in poche righe

Basterebbe la presenza di Diana Damrau - che debuttò alla Scala con Riccardo Muti nell’Europa Riconosciuta alla riapertura della sala del Piermarini per tornare l’anno scorso come acclamata Violetta – per giustificare il titolo in cartellone. Vittorio Grigolo l’aveva già interpretata la scorsa stagione, ma riascoltarlo con la nuova partner sarà entusiasmante. Alcune recite saranno di Elena Mosuc, ben conosciuta al pubblico. L’allestimento con la regia di Mary Zimmermann, ispirato alla misteriosa cronaca vera su cui Walter Scott elaborò il romanzo da cui il libretto, con suo campionario di allucinazioni e di fantasmi, ha riscosso vasti consensi. E l’eleganza pittorica dello spettacolo accompagnava in modo mirabile il dramma della follia di una mente che ha subito una forte violenza psicologica. Il mondo deformato del dolore di Lucia, e della sua grande passione romantica brutalmente contrastata, viene restituito al pubblico con un’evidenza visiva che ben accompagna le passioni del belcanto. Sul podio Stefano Ranzani, che ha già diretto con successo alla Scala Lucia in due altre produzioni negli anni Novanta.